Speed Limit Pilot

/media/filer_public/2016/01/11/intro_module_2_5.jpg
/media/filer_public/2016/01/11/intro_module_1_5.jpg

Lo Speed Limit Pilot riconosce i limiti di velocità e li trasmette automaticamente al Distance Pilot DISTRONIC. Il guidatore non ha più bisogno di correggere in prima persona la velocità, ma può comunque intervenire all'occorrenza.

Rispetta automaticamente i limiti di velocità.

Media

Chiudi

Informazioni di approfondimento

/media/filer_public/2016/01/11/additional_information_module_1_5.jpg

Dopo la produzione delle immagini e dei filmati possono essere state apportate modifiche al prodotto.

Per rilevare i limiti di velocità, lo Speed Limit Pilot si serve sia della telecamera stereoscopica, collocata dietro il parabrezza, all'altezza del retrovisore interno, sia del sistema di navigazione (COMAND Online). Questo gli permette di regolare preventivamente la velocità, ad es. all'ingresso nei centri abitati.

I limiti di velocità rilevati vengono trasmessi al Distance Pilot DISTRONIC, che li adotta per impostare la velocità. La vettura adegua quindi automaticamente la propria velocità ai limiti di volta in volta rilevati, con un netto vantaggio in termini di comfort e sicurezza.

Lo Speed Limit Pilot è parte integrante di una nuova generazione di pacchetti di sistemi di assistenza alla guida, che, con le loro funzioni di guida semiautonoma, alleggeriscono il compito del guidatore in autostrada e sulle strade interurbane, assicurando parallelamente maggiore sicurezza e comfort a tutti gli utenti della strada.

1

Disponibilità nelle Classi

  • Classe A
  • AMG GT
  • Classe B
  • Classe C
  • CLA
  • CLS
  • Classe E
  • Classe G
  • GLA
  • GLC
  • GLE
  • GLS
  • Classe S
  • SL
  • SLC
  • Classe V

Temi collegati