Mercedes-Benz Intelligent Drive

PARKTRONIC con ACTIVE PARKTRONIC

/media/technologies/active_parking/intro_module/de/image_2.jpg
/media/technologies/parktronic_with_parking_guidance/intro_module/de/image_1.jpg
Il PARKTRONIC con ACTIVE PARKTRONIC richiama l'attenzione del guidatore sui parcheggi di dimensioni adeguate e facilita le manovre mostrando come occorre sterzare per parcheggiare al meglio.
Guidare è divertente. O almeno più di quanto non lo sia dover parcheggiare dopo. Dove lo trovo in città un posto abbastanza grande? E come ci entro poi? A questi problemi, che fanno sudare freddo non pochi automobilisti, pone rimedio il PARKTRONIC con ACTIVE PARKTRONIC, che aiuta nella ricerca di un parcheggio e durante le manovre. Il risultato è più comfort anziché più stress.
1

Parcheggi facili.

Media

Chiudi

Informazioni di approfondimento

/media/technologies/parktronic_with_parking_guidance/additional_information_module/de/image_1.jpg

Dopo la produzione delle immagini e dei filmati possono essere state apportate modifiche al prodotto.

Oltre al parcheggio assistito, il sistema offre naturalmente anche le note e apprezzate funzioni delle precedenti generazioni di PARKTRONIC.

Sei sensori ad ultrasuoni nel paraurti anteriore e quattro in quello posteriore controllano la zona circostante secondo il principio dell'ecoscandaglio, registrando durante le manovre la distanza da altri veicoli o eventuali ostacoli. Se la distanza dovesse diminuire eccessivamente, il guidatore viene avvertito da una serie di segnali acustici e ottici emessi dagli altoparlanti e da appositi diodi luminosi. Il PARKTRONIC con ACTIVE PARKTRONIC facilita la ricerca di un parcheggio e aiuta ad evitare danni durante le manovre. Questo tuttavia non esonera il guidatore dall’obbligo di osservare la massima prudenza. Se un ostacolo presenta una superficie fortemente fonoassorbente (come i banchi di neve) o si trova al disotto della zona monitorata (vasi di fiori, timoni di rimorchi) , è possibile che il sistema lo rilevi troppo tardi o non registri affatto la sua presenza.

Inoltre, per garantire un corretto funzionamento del dispositivo, è necessario mantenere i sensori costantemente liberi da sporcizia, ghiaccio e fanghiglia.

1

Disponibilità nelle Classi

Temi collegati