Fari bixeno

/media/technologies/bi_xenon_headlamps/intro_module/de/image_2.jpg
/media/technologies/bi_xenon_headlamps/intro_module/de/image_1.jpg

Con la loro straordinaria luminosità, i fari bixeno migliorano decisamente la visibilità nelle ore notturne e illuminano meglio i margini della carreggiata.

Rispetto alle tradizionali lampadine H7, con i fari bixeno la luminosità degli anabbaglianti aumenta anche dell'87% e per gli abbaglianti anche del 180%. La sicurezza di percezione aumenta, consentendo di viaggiare molto più sicuri nelle ore notturne.

 

"Bixeno" significa che anabbaglianti e abbaglianti utilizzano la stessa sorgente luminosa. Gli abbaglianti sfruttano l'intero flusso luminoso, rafforzato da una luce alogena, per illuminare la strada più in profondità e per la funzione di lampeggio fari. Al passaggio alla luce anabbagliante, il fascio di luce degli abbaglianti viene in parte coperto dall'inserimento di un diaframma. La zona illuminata è nettamente più ampia rispetto ai tradizionali anabbaglianti alogeni e gli oggetti che si trovano ai margini della carreggiata sono più facilmente riconoscibili.

 

La regolazione dinamica dell'assetto fari rileva con i suoi sensori le variazioni di posizione della vettura in frenata, in accelerazione o a causa del carico trasportato e le compensa automaticamente. L'angolo di inclinazione dei fari viene automaticamente adeguato all'inclinazione longitudinale (angolo di beccheggio) della vettura. Grazie alle potenti lampade fluorescenti bixeno, il rischio di abbagliare altri utenti della strada che precedono la vettura o provengono dal senso di marcia contrario è praticamente nullo.

1

Vedere meglio ed essere riconosciuti.

Disponibilità nelle Classi

Temi collegati