Fari con funzione di assistenza alla svolta

/media/technologies/cornering_light/intro_module/de/image_2.jpg
/media/technologies/cornering_light/intro_module/de/image_1.jpg

I fari con funzione di assistenza alla svolta si attivano automaticamente nelle ore notturne quando il guidatore aziona l'indicatore di direzione o sterza, e illuminano, con una portata massima di 30 m, la zona laterale antistante la vettura "tutt'intorno alla curva".

In abbinamento all'Intelligent Light System i fari con funzione di assistenza alla svolta aumentano notevolmente la sicurezza nelle svolte agli incroci scarsamente illuminati di notte. I fari con funzione di assistenza alla svolta entrano automaticamente in funzione fino a una velocità di 40 km/h quando, con i fari principali accesi, il guidatore attiva un indicatore di direzione o sterza. I fari illuminano la zona laterale davanti alla vettura con un'angolazione massima di 65° e una portata di 30 m, diffondendo luce su tratti di strada non visibili con la tecnologia tradizionale.

 

La funzione di assistenza alla svolta è affidata ai fendinebbia (se disponibili) oppure, su alcuni modelli di autovetture Mercedes-Benz, a riflettori supplementari integrati nei fari principali. Basandosi sui dati aggiornati relativi alla velocità, all'angolo di sterzata e allo stato degli indicatori di direzione, la centralina di comando seleziona sempre la funzione di assistenza alla svolta più appropriata nelle più svariate situazioni: agli incroci, nelle rotatorie o anche in retromarcia.

 

L'elettronica intelligente non attiva o disattiva la funzione di assistenza alla svolta bruscamente, ma al contrario aumenta e attenua progressivamente la luminosità per consentire all'occhio umano di adattarsi alle variazioni delle condizioni di luce.

1

Luce dove serve.

Disponibilità nelle classi dei veicoli

Temi collegati